Suomen sivusto, jossa voit ostaa halvalla ja laadukas Viagra http://osta-apteekki.com/ toimitus kaikkialle maailmaan.

Erityisesti laatu viagra tästä kaupasta voi taata henkilökohtaisesti cialis Paras laatu kehotan Teitä miellyttää.

Quival.it

Caso AH1N1
Il Complotto
Docume nti che analizzano la t eoria del compl otto LE INCHIESTE IN CORSO E L’DEA DEL
COMPLOTTO INTERNAZIONALE

PREMESSA
La giornalista austriaca Jane Burgermeister ha presentato una serie di esposti contro la
Baxter e l’OMS e l’ONU per attività illegali e criminali nella preparazione della massiccia
campagna di informazione deviata sulla presunta pandemia del virus AH1N1. L’OMS è
accusata di aver fornito alla sussidiaria della Baxter in Austria il virus vivo dell’influenza
aviaria H5N1, che è stato usato dalla Baxter per produrre 72 chili di materiale vaccinico a
febbraio 2009.
La Baxter avrebbe successivamente inviato questo materiale a 16 laboratori in quattro paesi diversi con una falsa etichetta che designava il prodotto contaminato come materiale vaccinico, rischiando quindi la pandemia globale, con il fine di attuare una riduzione demografica globale nel prossimo periodo, instaurando al contempo una forma di governo globale in cui l’OMS e l’ONU avrebbero un ruolo fondamentale per il fatto che ne sarebbero affidati poteri decisionali soprannazionali. Jane Burgermeister, corrispondente europea del sito Renewable Energy World, è stata licenziata subito dopo aver presentato questi esposti.
IL CONFLITTO DI INTERESSI DELL’OMS
L’idea del conflitto di interessi fra OMS e le multinazionali farmaceutiche non è nuova, e
per quanto possa essere classificata in prima battuta come fantapolitica, presenta tuttavia
molti aspetti degni di riflessione.
Il concetto di base è quello per cui l’OMS contribuirebbe a creare, distribuire e a far diffondere il virus pandemico ottenuto con tecniche di bioingegneria, creano le premesse per poter incidere direttamente sulle decisioni dei governi nazionali, ottenendo deroghe sui criteri di sicurezza nella messa a punto e sperimentazione dei vaccini (pandemia di livello 6 dichiarata già a maggio 2009 per il virus AH1N1), l’approvvigionamento di un numero considerevole di dosi di vaccino dalle stesse società che hanno distribuito e rilasciato i virus in primis e influendo sulle politiche vaccinali locali (vaccinazioni di massa, restrizioni delle libertà personali ecc.), tutto ciò con il pretesto di proteggere la popolazione da una pandemia che loro stesse hanno creato. I media avrebbero un ruolo fondamentale di informazione a senso unico (vaccinazione e assunzione di antivirali), di fare del terrorismo sanitario prefigurando scenari apocalittici di pandemie e mortalità privi di ogni riscontro scientifico serio. Di fatto tutte queste cose si sono verificate puntualmente. A supportare l’idea di una pianificazione rigorosa di questi scenari c’è la documentazione con cui la Baxter avrebbe presentato la richiesta di brevetto perla produzione, fra gli altri, del vaccino contro il virus H1N1, carteggio che porta la data dell’agosto 2007. Ben prima (2005) la stessa multinazionale, i cui funzionari sono contemporaneamente consulenti dell’OMS, ha partecipato ad incontri per lo sviluppo di vaccini contro le pandemie influenzali. Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha dichiarato l’influenza “A” “emergenza nazionale” negli Usa. La Casa Bianca precisa che Obama ha firmato la dichiarazione di emergenza venerdì 23 ottobre 2009 sera. Una firma che permette, tra l’altro, di accelerare la distribuzione dei vaccini e di avviare operazioni su vasta scala, se necessario, per arginare la diffusione del virus. La dichiarazione di emergenza nazionale da parte del presidente permette anche, alle autorità sanitarie, di bypassare alcuni adempimenti previsti dalle norme federali (tra cui la limitazione delel libertà personali). La United States Federal Emergency Management Agency (agenzia federale degli Stati Uniti per la gestione delle emergenze) detiene numerosi campi di prigionia in tutti gli Stati Uniti. Alcuni campi sono stati costruiti e/o rinnovati di recente e sono pienamente equipaggiati. L'esistenza dei campi, accanto agli ordini esecutivi presidenziali che danno al presidente e al Dipartimento di Sicurezza Nazionale (del quale la FEMA è ora parte) il controllo sulle essenziali funzioni nazionali nel caso di “emergenza catastrofica” hanno portato a preoccupazioni sul fatto che i campi possano essere usati per detenere con la forza, con scopi anticostituzionali, cittadini americani. Riportiamo di seguito due articoli provenienti da ComeDonChisciotte, http://www.comedonchisciotte.org/site. L'OMS PROCEDE IN SEGRETO PER ATTUARE UN PROGRAMMA DI
VACCINAZIONI OBBLIGATORIE E DI RIDUZIONE DEMOGRAFICA
di Jane Burgermeister - globalresearch.ca Commento della giornalista: Per saperne di più in merito alle denunce che ho finora presentato in tedesco e in inglese in Austria anche con l’FBI, visitate il sito web wakenews http://wakenews.net/html/jane_burgermeister.html Jane Burgemeister (janeburgermeister@gmx.at) Fonte: www.globalresearch.ca Link: http://www.globalresearch.ca/index.php?context=va&aid=14475 21.07.2009, traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di Micaela Marri L’OMS si è rifiutata di rendere noto il verbale di una riunione decisiva di un gruppo di esperti sui vaccini – piena di dirigenti della Baxter, della Novartis e della Sanofi – che hanno raccomandato l’obbligo di vaccinazione contro il virus artificiale dell’ “influenza suina” H1N1 negli USA, in Europa e in altri paesi per il prossimo autunno. Stamattina un portavoce dell’OMS ha dichiarato in una e-mail che non esisteva un verbale della riunione che ha avuto luogo il 7 luglio 2009 a cui hanno partecipato i dirigenti Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto esecutivi della Baxter e di altri gruppi farmaceutici e in cui sono state formulate le linee guida adottate dall’OMS lunedì scorso, sulla necessità di vaccinazioni su scala mondiale. Secondo le International Health Regulations, le linee guida dell’OMS hanno carattere vincolante su tutti i 194 paesi firmatari dell’OMS nell’evento di un’emergenza pandemica del tipo atteso il prossimo autunno, quando emergerà la seconda ondata, più aggressiva, del virus H1N1 – che è stato bioingegnerizzato in modo tale da assomigliare al virus influenzale spagnolo. In breve: l’OMS ha il potere di costringere chiunque in quei 194 paesi a farsi vaccinare con il fucile puntato addosso, ad imporre quarantene e a limitare la possibilità di viaggio. Ci sono prove verificabili, chiare e non ambigue che l’OMS ha fornito alla sussidiaria della Baxter in Austria il virus vivo dell’influenza aviaria, che è stato usato dalla Baxter per produrre 72 chili di materiale vaccinico a febbraio. La Baxter ha successivamente inviato questo materiale a 16 laboratori in quattro paesi diversi con una falsa etichetta che designava il prodotto contaminato come materiale vaccinico, rischiando quindi la pandemia globale. Poiché la Baxter deve rispettare i rigorosi regolamenti di biosicurezza livello 3 quando ha a che fare con un virus pericoloso come quello dell’influenza aviaria, la produzione, nonché la distribuzione di materiale di tale [potenziale] pandemico non possono essere state frutto di un errore, ma devono essere state fatte dalla Baxter con intento criminale. La polizia austriaca sta ora indagando in seguito delle denuncie da me presentate lo scorso aprile. È sempre più chiaro che l’OMS e la Baxter sono solo elementi di un’organizzazione criminale molto più grande che sta andando avanti in modo coordinato e sincronizzato per realizzare l’ordine del giorno dell’ “elite” di riduzione demografica globale nei mesi e negli anni a venire, instaurando al contempo un governo globale di cui l’OMS sarà un braccio. L’OMS, un’agenzia dell’ONU, sembra avere un ruolo chiave nel coordinamento delle attività dei laboratori, delle società produttrici dei vaccini e dei governi per raggiungere l’obiettivo della riduzione della popolazione e per impossessarsi del controllo politico ed economico nel Nord America e in Europa: - in primo luogo è l’OMS che dà i finanziamenti, il sostegno e la copertura ai laboratori come il CDC per la ricerca di patogeni, per bioingegnerizzarli al fine di renderli più letali, e anche per brevettarli. - In secondo luogo, l’OMS fornisce gli stessi patogeni bioingegnerizzati a società come la Baxter in Austria, in modo tale che la Baxter possa usare quei virus per contaminare deliberatamente e sistematicamente i materiali vaccinici. - In terzo luogo, nell’evento di una pandemia, l’OMS ordina la vaccinazione obbligatoria per tutti i 194 stati, a seguito di “raccomandazioni” di un gruppo di esperti sui vaccini, di cui fanno parte anche i dirigenti della Baxter. - In quarta istanza,l’OMS stipula contratti vantaggiosi con la Baxter, la Novartis, la Sanofi ed altre società per la fornitura di tali vaccini. Inoltre l’OMS acquisisce una nuova autorità globale su scala mai vista prima nell’evento di una pandemia. Secondo piani speciali in caso di pandemie approvati in tutto il mondo compresi gli USA, nel 2005, i governi nazionali dovranno essere sciolti in caso di emergenza pandemica per Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto essere sostituiti da speciali comitati di crisi, che si facciano carico della salute e sicurezza dell’infrastruttura di ciascun paese, e che siano responsabili di fronte all’OMS e all’UE in Europa e all’OMS e all’ONU nel Nord America. Se verrà implementato il Model Emergency Health Powers Act dietro istruzioni dell’OMS, diventerà un reato per gli Americani di rifiutare la vaccinazione. La polizia può usare la forza mortale contro i “criminali” sospetti [Nota: alcuni mesi dopo questo scritto il fatto si verifica puntualmente, Il Presidente Obama ha firmato la dichiarazione di emergenza venerdì 23 ottobre 2009 sera]. Attraverso il controllo di questi speciali comitati di crisi da essere costituiti che avranno il potere di approvare le leggi, la maggior parte dei paesi, l’OMS, l’ONU e l’UE diverranno governi de facto di gran parte del mondo. Lo sterminio di massa e la morte porteranno anche al crollo economico e alla corruzione, alla fame e alle guerre – e questi eventi contribuiranno ad un’ulteriore riduzione demografica. In sostanza: l’OMS contribuisce a creare, distribuire e poi far diffondere il virus pandemico letale, e tale virus pandemico aiuta l’OMS a prendere il controllo dei governi nel Nord America e in Europa, oltre ad ordinare la vaccinazione obbligatoria sulla popolazione, proprio ad opera delle stesse società che hanno distribuito e rilasciato i virus in primis, tutto ciò con il pretesto di proteggere la popolazione da una pandemia che loro stesse hanno creato. I media principali che sono di proprietà della stessa “elite” che finanzia l’OMS nascondono sistematicamente al pubblico la natura del reale pericolo di queste iniezioni di H1N1, omettendo informazioni importanti sulle attività correlate di questo gruppo di organizzazioni per il loro reciproco profitto. Ne consegue che molte persone credono ancora che l’H1N1 sia il virus naturale dell’influenza suina, mentre persino l’OMS ha abbandonato ufficialmente il termine “suina”, una conferma tattica della sua origine artificiale. La maggior parte della gente crede ancora che le società produttrici di vaccini possano mettere a disposizione una cura, mentre queste stanno preparando una serie letale di iniezioni contenenti il virus vivo attenuato, metalli tossici ed altri veleni. Le due dosi del vaccino H1N1 sono pensate per indebolire il sistema immunitario per poi sovraccaricarlo con un virus vivo, in un processo che rispecchia quello descritto in due memoranda del 1972 dell’OMS, dove vengono illustrati i mezzi tecnici per trasformare i vaccini in sostanze killer. Il “Strecker memorandum” rivela anche che l’OMS ha cercato attivamente dei modi per indebolire il sistema immunitario. La migliore protezione contro il virus H1N1 che è ora in circolazione e che è destinato a diventare più letale quando muterà in autunno, sono l’argento colloidale e anche le vitamine per rinforzare il sistema immunitario, poi le mascherine ed altre misure simili. Tuttavia, nessuno dei governi nel Nord America o in Europa ha fatto scorte di argento colloidale, né ha annunciato misure sanitarie sagge per circoscrivere l’ondata letale a venire. Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto Al contrario, ci sono sempre più indicazioni che useranno il panico per terrorizzare la gente al fine di farla vaccinare con vaccini tossici, che certamente provocheranno lesioni o danni anche per la sola presenza di metalli pesanti. Questa vaccinazione di massa consentirà inoltre che emergano ceppi più letali e fornisce anche una copertura per la diffusione del virus dell’influenza aviaria o di altri patogeni. È per questo che è necessario prendere provvedimenti adesso per fermare le vaccinazioni di massa anticipate per l’autunno, seguendo le vie legali per bloccare la distribuzione di vaccini e/o le leggi che consentono ai governi di obbligare la gente a farsi vaccinare. Deve essere condotta un’indagine su questo sindacato criminale internazionale in ogni paese, perché ha i suoi tentacoli in tutti i paesi, e per cercare di iniziare questo negli USA ho presentato denuncia presso l’FBI contro l’OMS e l’ONU ed altri lo scorso giugno. Ho incluso il presidente Obama tra gli accusati perché credo che sia arrivato il momento di identificare ed isolare i membri al centro di questo gruppo criminale aziendale internazionale, che si è impossessato di alte cariche governative negli USA, e di metterli in carcere una volta per tutte, ed è stato riportato che Obama ha dei legami finanziari diretti con la Baxter che devono essere indagati dalle forze dell’ordine. Ci sono le prove che il ministro della sanità austriaco ed altri funzionari hanno aiutato la Baxter a coprire le sue tracce. Ci sono inoltre chiare prove che degli elementi dei media austriaci sono attivamente coinvolti nella diffusione di menzogne e di informazioni fuorvianti, per dare alla gente un falso senso di sicurezza in merito alla produzione e alla distribuzione in Austria da parte della Baxter di materiale pandemico lo scorso febbraio. È vitale per gli individui e per le autorità locali la necessità di prendere provvedimenti efficaci per proteggere [la popolazione] dalla prossima ondata letale del virus H1N1 al fine di minimizzarne l’impatto. Nota a margine (pubblicata il 7 luglio sul sito di Jane Bürgermeister Sono stata licenziata inaspettatamente dal mio lavoro come corrispondente europea dell’agenzia Renewable Energy World, membro del Pennwell oil industry publishing group, e quindi sono apprezzabili donazioni per poter mantenere viva questa azione legale. Ogni 10 dollari che potrete inviarmi possono fare la differenza. Ecco le coordinate dove poter fare il versamento, JANE BUERGERMEISTER (Jane Bürgermeister) Bank Austria Creditanstalt Schottengasse 1- 6, A-1010 Wien, Austria Account number: 152 115 33300 Swift code: 12 000 IBAN = AT83 11000 152 11 53 3300 BIC = BKAUATWWXXX Oppure: Buergermeister, Jane IBAN des Empfängers AT831100015211533300 Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto BIC / SWIFT-Code der Bank des Empfängers BKAUATWWXXX Kreditinstitut des Empfängers UNICREDIT BANK AUSTRIA AG Straße und Hausnummer des Kreditinstituts 231, SCHOENBRUNNER STRASSE PLZ und Ort des Kreditinstituts VIENNA Zielland Österreich/Austria IL PIANO SEGRETO DI VACCINAZIONE DI SARKOZY
CONTRO L'INFLUENZA SUINA
Articolo originale in inglese, Sarkozy’s Secret Plan for Mandatory Swine Flu Vaccination, pubblicato il 3 giugno 2009. (traduzione in francese di Pétrus Lombard). Titolo originale: “Le plan secret de vaccination contre la grippe porcine de Sarkozy” Fonte: mondialisation.ca, link: http://www.mondialisation.ca/index.php?context=va&aid=13850 tradotto per Comedonchisciotte.org da Matteo Bovis Secondo alcune indiscrezioni apparse su un giornale francese, il governo francese è in procinto di mettere a punto piani segreti per imporre all'insieme della popolazione una campagna di vaccinazione obbligatoria, presentata falsamente come contro eventuali influenze suine. Questo piano, senza precedenti, va anche contro le raccomandazioni dei responsabili della salute pubblica. I giganti farmaceutici beneficiano di questa misura mentre l'influenza suina spinge verso la militarizzazione della sanità pubblica e l'inutile ricorso al panico nella popolazione per portare avanti l'ordine del giorno. Secondo un articolo dell'edizione del 30 maggio del quotidiano francese Le Journal de la Dimanche, il regime Sarkozy ha autorizzato una spesa di circa un miliardo di euro per acquistare vaccini falsamente destinati a lottare o a proteggere contro il virus H1N1 dell'influenza suina. L'unico problema è che, al momento attuale, né l'OMS, né il Center for Diseases Control (CDC) degli Stati Uniti sono riusciti ad isolare, fotografare al microscopio elettronico, né a classificare chimicamente il virus Influenza A H1N1. Inoltre, nessuna pubblicazione scientifica indica che dei virologi francesi l'abbiano fatto. RENDERE OBBLIGATORI DEI FARMACI PER UNA MALATTIA IPOTIZZATA, CHE
NON È NEMMENO BEN DEFINITA, È PERLOMENO SOSPETTO.

Ancora più bizzarra è l'ammissione della Food & Drug Administration del governo statunitense, l'organismo incaricato della salute e della sicurezza dei cittadini, secondo il quale il "test" autorizzato ad uscire anticipatamente per la verifica dell'infezione da H1N1 non è un test validato. Più precisamente, in tutti i decessi presentati fino a questo momento come prova scientifica di morte attribuibile al virus H1N1 dell'influenza suina, non esiste alcuna prova medico-legale che permetta di dire che tali decessi siano dovuti davvero a questo tipo di virus. Gli epidemiologi europei pensano che i decessi descritti finora siano "frutto del caso" o di quelle che vengono definite infezioni opportuniste. Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto Quello che sappiamo con certezza è che le persone morte hanno spesso avuto complicazioni respiratorie di natura non divulgata. Le persone muoiono ogni giorno per malattie respiratorie. Nei soli Stati Uniti ogni anno sono 36.000 i decessi legati all'influenza, senza panico né clamore eccessivi. Per la maggior parte si tratta di pazienti anziani o affetti da malattie polmonari. A tutt'oggi, nell'intera Francia sono 24 le persone identificate dalle autorità sanitarie come aventi i "sintomi" del virus H1N1: febbre, tosse, mal di testa, rinite. Conoscete qualcuno con i sintomi dell'influenza suina? Si noti anche che osservando i più di 15.000 casi di influenza suina "confermati" nel mondo, la grande maggioranza sono miracolosamente guariti nello spazio dai tre ai sette giorni, esattamente come per un brutto raffreddore. OBIETTIVO: MILITARIZZARE LA SANITÀ PUBBLICA
Diventa sempre più evidente che c'è un retro-pensiero dietro le ondate successive di panico di massa creato negli ultimi anni dal CDC, l'OMS e gli organismi governativi. Siamo stati spaventati dal mangiare carne bovina quando nel Regno Unito e altrove il bestiame ha sviluppato una malattia mortale chiamata BSE o "morbo della mucca pazza". Più tardi è emersa la prova del fatto che la BSE era la conseguenza di una vaccinazione delle vacche per eliminare insetti inoffensivi che esse hanno sotto la pelle. Più recentemente, dopo la segnalazione di alcuni casi di quella che viene chiamata "febbre catarrale" della mucca, della pecora e della capra in Belgio e in Olanda nel 2006, le autorità veterinarie di Germania, Svizzera e Austria hanno imposto una vaccinazione obbligatoria o un trattamento farmacologico per una sedicente protezione degli animali dai morsi d'insetti abitualmente inoffensivi, ma falsamente dichiarati portatori di malattia. E' stata resa obbligatoria la vaccinazione del bestiame bovino contro una malattia in generale così anodina da passare inosservata e che solo in rari casi estremi può essere mortale. Tutti gli animali di più di tre mesi devono essere vaccinati. I vaccini, secondo un rapporto della rivista svizzera Aegis-Impuls del 2008, hanno provocato decessi di massa, abbassamento della natalità, diminuzione della produzione di latte, crisi cardiache ed altri gravi effetti. I vaccini sono stati utilizzati malgrado nessuno ne avesse in anticipo certificato la sicurezza. Contenevano tipicamente idrossido d'alluminio e Thiomersol o mercurio, come additivo e/o conservante, entrambi altamente tossici ed entrambi utilizzati nella maggior parte dei vaccini umani. Nonostante le proteste di massa e le relazioni delle autorità veterinarie in Germania, Svizzera e Austria, non si è tenuto conto degli allarmi e la vaccinazione obbligatoria è continuata. Non sorprende che i contadini siano scesi in strada con i loro trattori per protestare. La notizia di un piano segreto del governo francese con lo scopo di vaccinare tutti i cittadini di più di tre mesi, più di 100 milioni di dosi, è più che preoccupante. Secondo il Journal de la Dimanche, il governo francese, prevedendo un probabile ritorno del virus in autunno, sta per spendere quasi un miliardo di euro per acquistare i vaccini. Le autorità annunceranno in autunno se decideranno di rendere la vaccinazione obbligatoria. "Saremo pronti ad attaccare in tempi molto brevi" spiega il ministro della Salute. Secondo le fonti, lo Stato vuole ordinare 100 milioni di dosi di vaccino contro l'influenza a tre laboratori, GlaxoSmithKline, Novartis e Sanofi. Le ultime due sono imprese francesi. Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto Il rapporto francese arriva proprio dopo l'adozione da parte del Senato della Stato del Massachussets di un progetto di vaccinazione obbligatoria contro la pretesa influenza suina del virus H1N1. Nell'Ospedale di Stato dello Stato di New York, le autorità hanno in progetto di discutere se rendere obbligatoria la vaccinazione annuale contro l'influenza per tutti i dipendenti della sanità pubblica, anche se non esiste alcun vaccino approvato contro H1N1. Ancora, comincia ad apparire che la paura di pandemie di influenza aviaria o suina siano un pretesto per giustificare vaccinazioni obbligatorie con sostanze i cui effetti secondari negativi sono palesemente più gravi dell'influenza da cui dovrebbero proteggere. Novavax, una compagnia farmaceutica di Rockville in Maryland, ha opportunamente appena annunciato di aver sviluppato un vaccino contro l'H1N1, basato su "particelle apparentate ai virus" contenenti tre proteine del virus dell'influenza prive dei geni necessari alla replicazione. Il vaccino è prodotto grazie a tecniche di modificazione genetica degli organismi o di OGM. L'annuncio è stato fatto nei giorni in cui la compagnia ha comunicato una perdita nell'esercizio finanziario di 36 milioni di dollari. Il farmaco Tamiflu, che viene ufficialmente raccomandato dall'OMS come terapia per "attenuare" i sintomi di una eventuale influenza suina o Influenza A H1N1, come è stata ribattezzata, è esso stesso tossico. Santé Canada ha informato i Canadesi sui report internazionali che riferiscono di allucinazioni e comportamenti anormali, tra cui l'automutilazione, tra pazienti che assumono il farmaco antivirale Tamiflu. In alcuni casi, il risultato è stato la morte e gravi complicazioni polmonari sono spesso associate al Tamiflu, il farmaco di cui il principale beneficiario e azionista è l'ex segretario alla Difesa Donald Rumsfeld. Nel 1976, negli Stati Uniti il Presidente Gerald Ford, preoccupato per le imminenti elezioni, di fronte ad una eventuale pandemia ordinò una vaccinazione di massa della popolazione per mostrare agli elettori che era un Presidente "pratico". La pandemia del 1976 non è mai arrivata ma molte persone hanno sofferto di effetti neurologici secondari da vaccino, la cui produzione era stata affrettata, tra i quali furono segnalati 25 decessi da sindrome di Guillain-Barré. La vaccinazione obbligatoria con farmaci i cui effetti secondari sono sconosciuti, perché non testati rigorosamente in maniera indipendente, ha cominciato a colpire il genere umano negli Stati Uniti e in Germania durante gli anni '30, durante esperimenti umani di massa, effettuati su prigionieri, malati mentali ed altre persone svantaggiate. UNA VISIONE APOCALITTICA
Da Montréal (4h30 del mattino, giovedì 10 Settembre 2009) L’obiettivo di questo messaggio è duplice. Primo obiettivo: Voglio ricordarvi che a Montréal si è tenuto il 12 Settembre un Congresso Eccezionale, la prima conferenza per la libertà della Scelta della Salute. Video trasmesso. Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto Se volete sapere di cosa tratta guardate su: http://www.youtube.com/watch?v=NbMWPTM2yhs Conoscendo bene le politiche della salute sia nell’America del Nord che in Europa, vi assicuro che vi troverete molte informazioni che si possono applicare alla nostra realtà. Solo i nomi delle leggi e dei ministri sono diversi. Ma sono le stesse compagnie farmaceutiche che impongono le loro leggi inique e liberticide a dei politici diventati dei burattini e degli uomini di paglia. Se voi volete capire cosa ci aspetta nei prossimi mesi, gentilmente, prendetevi il tempo di seguire questa conferenza. E’ semplicemente la vostra salute, la vostra libertà e la vostra vita che sono in gioco. Se voi credete ancora ingenuamente che il piano di vaccinazione obbligatoria non avrà luogo, io vi invito a tentare di rispondere alle domande che mi pongo da quando seguo questo argomento dell’influenza porcina. Questo è il secondo obiettivo di questo messaggio: condividerete alcune delle mie numerose domande e interrogativi a proposito di questa famosa pandemia dell’influenza H1N1 e vi invito a darvi una risposta e poi a tirarne le vostre conclusioni. Perchè la Sig.a Bachelot (ministro della Salute in Francia) ha richiesto all’inizio di Febbraio 2009, a un gruppo di legislatori costituzionali, una nota scritta sulla seguente domanda: l’imposizione di un piano di vaccinazione a tutta la popolazione sarebbe illegale e anticostituzionale? E’ chiaro che gli esperti la hanno rassicurata, in quanto una situazione eccezionale e uno stato d’urgenza sanitaria giustifica ampiamente la soppressione di tutte le libertà individuali! Perchè l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha modificato il 27 aprile 2009, la sua definizione di pandemia? Prima, per dichiarare una pandemia, le “ragioni” erano molto più severe ! Adesso, è abbastanza che la malattia sia identificata in due paesi di una stessa zona O.M.S. ! Com’è che il brevetto del vaccino contro l’influenza porcina (H1N1) è stato depositato nel 2007 (molto prima della riapparizione del virus scomparso dopo la famosa epidemia dell’influenza spagnola, nel 1918?) Per quale caso il presidente Sarkozy ha avuto l’intuizione di firmare, il 9 marzo 2009, un contratto d’investimenti per 100 milioni di Euro, per la costruzione di una fabbrica per la produzione di vaccini contro l’influenza? E indovinate dove! In Messico, la dove giustamente, il focolaio della pandemia ha avuto origine! Perché nessun media e nessun esperto scientifico ricorda che l’influenza ordinaria uccide ogni anno tra le 250.000 e le 500.000 persone, ossia più di 1.000 morti al giorno (queste sono le cifre ufficiali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità)? Perché tutti i media del mondo ripetono quotidianamente che il virus dell’influenza AH1N1 provocherà un’ ecatombe di vittime, mentre i fatti dimostrano che si tratta di una semplice influenzina (meno grave della solita influenza ordinaria) che ha fatto solo 2.000 morti in più di 5 mesi? L’influenza ordinaria avrebbe fatto, nello stesso lasso di tempo 200.000 morti! Perché, nonostante queste cifre di morbilità e di mortalità insignificanti (2.000 invece di 200.000), la maggior parte dei paesi del Mondo hanno passato ordini esorbitanti per centinaia di milioni di dosi di vaccino, e questo, dal mese di giugno 2009? Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto In altre parole, perché prendere delle misure eccezionali quest’anno, che l’influenza è meno virulenta degli altri anni? Cos’è che, nei fatti, giustifica queste decisioni mentre non c’è nulla di eccezionale? Perché leggi eccezionali (legge marziale) sono già state votate nella maggior parte dei paesi (senza rivelarne i contenuti)? Perché il Ministro dell’Interno Francese ha richiamato tutti i riservisti delle forze armate, nel febbraio 2009, in vista (cito) “di gravi disordini sociali previsti per la fine dell’estate 2009” (vale a dire settembre)? Perché l’esercito americano è stato dispiegato su tutto il territorio degli Stati Uniti? Perché più di 800 campi di concentramento sono stati installati negli Stati Uniti, in questi ultimi anni (per il momento sono vuoti)? Perché sono gestiti dalla FEMA (Federal Emergency Management Agency) che interviene in caso di grandi catastrofi sul territorio (come nel caso del ciclone Katrina)? Perchè centinaia di miglia di bare sono depositate in magazzini in tutti gli stati americani e perché delle fosse comuni sono state scavate in ogni distretto? Perché 600 neurologi inglesi hanno ricevuto, il 29 luglio 2009 una lettera confidenziale da Health Protection Agency (Agenzia di Protezione della Salute) invitandoli a essere particolarmente attivi alla futura recrudescenza della sindrome di Guillain Barré (malattia neurologica degenerativa gravissima scatenata, la maggior parte delle volte, dalla vaccinazione)? E perché la stessa agenzia non ha prevenuto il pubblico che “beneficerà” di questa campagna di vaccinazione? Come mai il 5 marzo 2009, la Società Baxter ha contaminato 72 kg di vaccino, mischiando i virus H5N1 dell’influenza aviaria e H3N2 dell’influenza ordinaria, prima di inviarli in 6 paesi diversi, quando le procedure di sicurezza in questi genere di laboratori rendono questo incidente assolutamente impossibile? Impossibile a meno che l’atto non sia volontario. Questo mi é stato confermato da un dottore in biologia. Perché non ci dicono che il vaccino contro l’influenza, nei 40 anni della sua esistenza, non ha mai avuto un impatto positivo su l’incidenza di questa malattia? ma al contrario uno studio internazionale ha dimostrato che i vaccinati prendono più spesso l’influenza di quelli non vaccinati. Perché ci nascondono che nel 1918, sono state le persone vaccinate a morire di influenza spagnola, e non i non vaccinati? Questo vorrebbe dire che sono stati uccisi dal vaccino stesso e non dall’influenza? Se i vaccini hanno così pochi effetti collaterali, come spiegano le autorità sanitarie che il numero di malati di sclerosi a placche è passato in Francia da 25.000 a 85.000, in seguito alla campagna di vaccinazione contro l’epatite B? Perché ci nascondono che tutte le epidemie del XX secolo sono state scatenate da campagne di vaccinazione preventive? Perché autorizzano a mettere nel futuro vaccino contro l’influenza H1N1, un additivo quale lo squalene (in una proporzione di un milione di volte più alta, ho già verificato i calcoli, perché non ci credevo!) quando la Camera dei Rappresentanti l’aveva riconosciuto esplicitamente responsabile della sindrome della prima guerra del Golfo, sindrome che Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto aveva fatto ammalare 180.000 soldati (il 25% dei soldati) a seguito dell’iniezione del vaccino contro l’antrace? Notate che lo squalene era già stato vietato da un giudice federale nel 2004 ! Perché le prime categorie di popolazione prese di mira per la vaccinazione sono le donne in cinta e i bambini, quando solitamente sono i vecchi? Sembra che questi ultimi abbiano una memoria immunitaria dell’influenza spagnola del 1918 !!! Perché le procedure di vaccinazione obbligatoria saranno date, non ai medici, ma a studenti volontari e ai militari? Perché nessun medico e nessun ospedale ne potrà distribuire il vaccino? Temono dei falsi certificati? Perché il 50% dei medici inglesi dicono che rifiuteranno di farsi vaccinare con il nuovo vaccino, perché non hanno fiducia nella procedura di preparazione? Perché presentano il Tamiflu, come efficace, mentre tutte le campagne di utilizzazione di questo prodotto si sono rivelate catastroficamente inefficaci? Inoltre questa medicina provoca numerosi disordini psicologici e neurologici, arrivando a provocare numerosi suicidi tra coloro che lo utilizzavano ! Perché le autorità sanitarie, che dicono di volere il nostro bene e ci proteggono, autorizzano che un nuovo tipo di vaccino (queste sono le loro parole) sia provato direttamente su centinaia di milioni di cavie (cioè noi), senza che i normali protocolli di Avviamento vengano rispettati, e senza alcuna garanzia dell’innocuità del suddetto vaccino? Potrei continuare così ancora delle ore. Ma io mi fermo qui, perché le altre domande andrebbero sempre nello stesso senso. Io non ho più il tempo, per il momento, di mettere tutti i riferimenti degli articoli presi da quotidiani ufficiali (Le Monde, le Figaro, il Daily Post, Le journal du dimanche etc.), di siti officiali (OMS, Baxter, Aventis, Sanofi-Pasteur, etc.) e delle dichiarazioni di scienziati pro-vaccinazione che ho consultato! Troverete tutto ciò nel mio sito, da qui a fine settembre. Come mai un virus così benigno farà uccidere milioni di persone? Questa è una domanda da un milione di dollari!!! Bene è la storia delle pandemie del passato che ci dà la risposta. La risposta è semplice (in dodici punti, già sperimentati nel 1918 con successo): 1. Annunciano che il focolaio di una nuova influenza è apparso in Messico e che è molto grave, perché è un virus animale che si trasmette all’uomo! 2. Annunciano in seguito 350 morti in una settimana, per rettificare in seguito il conto a 8 morti. Ma tutti hanno memorizzato che c’erano stati molti morti all’inizio (questo non vi ricorda niente: l’11 settembre hanno detto alla televisione che i morti alle Torri Gemelle erano stati tra i 40 e i 50.000 morti – questo ha giustificato la crociata contro le Forze del Male – poi hanno rettificato il numero dei morti in 2974), 3. Annunciano a furia di pubblicità quotidiana che questo terribile virus si propaga a una velocità incredibile su tutto il pianeta (per di più, alcuni laboratori del mondo non dispongono del ceppo del virus per confermare che è proprio del virus di cui stiamo parlando, e non il virus ordinario – conosciamo per di più che l’influenza porcina non presenta alcun sintomo specifico in rapporto a quello dell’influenza ordinaria – allora, come fanno a contare il numero dei casi ???) Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto 4. Di fronte alla poca virulenza del suddetto virus, ci annunciano che questo gentile virus (finalmente) cambierà e diventerà MOLTO brutto, e che sappiamo che muterà a una data precisa (quella dell’uscita dei vaccina, che coincidenza !); 5. Durante tutto questo tempo, si preparano prodotti in laboratorio che ci dicono siano vaccini, e nei quali si mescolano due ceppi dell’influenza porcina, due ceppi dell’influenza aviaria e un ceppo dell’influenza umana (un cocktail esplosivo, quando sarà iniettato nei corpi !). In più , aggiungono (in quantità maggiore a quella abituale) degli additivi (mercurio, alluminio e squalene), riconosciuti per la loro grande tossicità; 6. Poco dopo l’uscita dei cosiddetti vaccini (che sono in realtà, in questo caso, delle armi batteriologice), i media si scatenano per annunciarci che c’è una recrudescenza dei casi di influenza. Anche se i medici non si daranno la pena di verificare se si tratta dello stesso virus, il popolo è talmente ipnotizzato che non riflettono più . Sono persuasi che la mutazione annunciata si sta realizzando. 7. Annunciano anche che tutti i vaccini non saranno disponibili immediatamente e che ci saranno dei fortunati che ne potranno beneficiare subito, e altri che dovranno attendere sino a quattro mesi per infine ricevere il vaccino salvatore! Da notare che noi siamo, al momento, a questo punto, della cronologia degli avvenimenti. 8. Dall’uscita delle prime armi batteriologice travestite da vaccini, il buon popolo spaventato corre a farsi vaccinare volontariamente, nei centri appositamente preparati per questo (e inquadrati da militari). Qui in Canada, le persone si iscrivono a liste d’attesa per poter essere certi di essere tra i primi vaccinati! 9. Dall’iniezione del vaccino, il cocktail preparato accuratamente dai laboratori porterà la mutazione e la combinazione dei diversi ceppi nel corpo del paziente, rendendo il virus estremamente mortale. Nello stesso tempo, gli additivi avranno messo a terra il sistema immunitario. Il Tamiflu sarà utilizzato per provocare una super infezione (caso già osservato in più paesi) che porterà immediatamente alla morte le persone. 10. Conseguenza: ci saranno migliaia di morti tra le prime popolazioni vaccinate; ci diranno allora che, sfortunatamente , quello che temevano è arrivato : il virus è mutato in una forma mortale. Si attribuirà la causa dei decessi al virus, e non al gentile vaccino che si riteneva dovesse proteggerci! Il panico si impadronirà della popolazione, che chiederà di essere vaccinata con urgenza; 11. Vista la gravità della situazione sanitaria, visti i disordini generati, da una parte da quelli che reclameranno con forza il loro vaccino, dall’altra parte quelli che accuseranno le autorità sanitarie di genocidio, lo stato d’urgenza sarà dichiarato in tutti i paesi e il piano di vaccinazione obbligatoria sarà messo in opera; 12. Quelli che rifiuteranno di farsi vaccinare dovranno nascondersi o sparire per un periodo di tempo sufficientemente lungo, a meno che non li facciano sparire in un campo di concentramento previsto per questi casi. Questo scenario, ve lo scrivo in questa notte tra il 9 e il 10 settembre 2009. Non lo faccio con gioia. Lo so che alcuni di voi mi rimprovereranno di alimentare la paura che è già stata creata da dirigenti illuminati, e finalmente, fare il gioco di quelli che io denuncio. A questo, Federazione del COMILVA
Caso AH1N1: Il Complotto, documenti che analizzano la teoria del complotto vi citerò una frase di Gesù Cristo (anche se non appartengo a alcuna religione): “Voi conoscerete la verità, e la verità farà di voi degli uomini liberi!” (Giovanni 8:32). Vi offro qui una sintesi di tutto quello che ho letto negli ultimi 5 mesi (di cui 2 mesi a tempo pieno). Il mio obiettivo, è quello di decifrare per voi le informazioni che ci sono nascoste (anche se sono disponibili pubblicamente – fate delle ricerche con Google – e vedrete !), affinché non cediate al panico quando l’ecatombe comincerà. Affinché comprendiate qual è la vera causa di quello che vedrete. Adesso, mi chiederete, cosa possiamo fare? Per il momento, la cosa che mi sembra più importante, è che voi diffondiate questa informazione a TUTTI i vostri contatti. Stampate questo messaggio, dividetelo in pezzi se vi sembra troppo lungo, datelo a tutti i vostri amici, a tutti i vostri conoscenti. Se siete genitori di bimbi che vanno a scuola, costituite immediatamente dei comitati di resistenza a questo piano da genocidio. Fra due mesi sarà troppo tardi. E voi dovete sapere che le scuole saranno chiuse per poter vaccinare i vostri bambini. Se voi non vi organizzate adesso, ne sarete privati il 15 novembre, quando il piano inizierà. Andate a parlare a tutti i poliziotti, a tutti i gendarmi che conoscete perché anche loro, sono mantenuti all’oscuro del piano (e non saranno vaccinati con lo stesso vaccino, per evitare che si ammalino !) Spiegate loro, che parteciperanno, anche senza saperlo, a un genocidio programmato contro la popolazione. Ricordatevi che se i nazisti hanno potuto deportare così tante persone verso i campi di morte, è perché hanno beneficiato dell’aiuto della polizia francese che non aveva capito cosa stava succedendo. Andate a parlare ai vostri rappresentanti politici, perché la maggior parte di loro non sanno quello che si sta tramando. Chiedete loro di non cooperare, di sabotare il piano, di far distruggere gli archivi della popolazione, affinché il censimento dei vaccinati e dei non vaccina divenga un rompicapo. Questa attività dovrà diventare il vostro compito prioritario. Perché il solo modo di bloccare questo piano diabolico, è di riunire una massa critica di persone coscienti. Non diceva Gandhi: “un individuo cosciente e in piedi è più pericoloso per il potere di 10.000 individui addormentati e non coscienti.” Io ne sono convinto.

Source: http://www.quival.it/listing/documenti/20091109_AH1N1_Complotto.pdf

Trigeminal neuralgia (tn)

Trigeminal Neuralgia (TN) TN is caused by irritation of the trigeminal nerve at its origin. Over 95% of cases are due to blood vessel compression. The rest are either from tumour around that region, or from demyelinating disease such as multiple sclerosis. Typical presentation: lightning like pain affecting any spot or area on one half of face. Some points are highly sensitive to touch

Microsoft word - 5964gt.doc

Quality Manufacturer of Processed Meats OLD FASHIONED STYLE BEEF STEAK FRITTER FOR CHICKEN FRIED STEAK W/ COUNTRY STYLE GRAVY Code # 5964GT 4.0 oz. Beef Steak Fritter w/ Country Style Gravy 16.25 # Net Wt. Case 17.5# Gross Wt. Case 40 Portions with 10 Trays, 10 Lids, and 10 – 10 oz. Gravy packs Case UPC: 0 88374 59640 4

Copyright © 2010-2014 Medical Pdf Articles